Home / Americhe / Worldwide di easyJet: il nuovo servizio per volare low cost in tutto il …
Worldwide di easyJet: il nuovo servizio per volare low cost in tutto il ...

Worldwide di easyJet: il nuovo servizio per volare low cost in tutto il …

Volare con i low cost in tutto il mondo diventa facile, conveniente, funzionale. La novità si chiama Worldwide by easyJet: è un servizio lanciato dalla compagnia aerea britannica che consente di comprare voli in connessione all’aeroporto di Londra Gatwick con le compagnie di charter WestJet (che vola verso Canada, Stati Uniti, Europa, Messico, America Centrale e Caraibi) e Norwegian (la norvegese che ha appena inaugurato le tratte low cost verso gli Usa).

COSA CAMBIA
Per esempio, se volete volare da Milano a New York, basta impostarle come partenza e arrivo nel motore di ricerca voli Worlwide della compagnia (www.easyjet.com/it/worldwide), che in un clic offre le soluzioni di viaggio con scalo a Londra. Ecco una simulazione:

A questo punto, con una sola transazione è possibile comprare più biglietti low cost (nel caso specifico quello da Milano a Londra con EasyJet, e poi da Londra a New York con Norwegian) e essere certi di viaggiare senza ansia. Con Worldwide, easyJet assicura infatti un lasso di tempo di due ore e trenta tra l’atterraggio dell’uno e il decollo dell’altro volo, e la garanzia di un nuovo aereo nel caso in cui si dovesse perdere la connessione. Inoltre, sullo stesso sito easyJet è possibile comprare biglietti di compagnie partner: per cominciare c’è Longair, che opera sulla Scozia.

LA RIVOLUZIONE A BASSO COSTO
Una realtà consolidata per chi viaggia con le compagnie tradizionali, ma un’assoluta novità per le low cost. Ed è solo l’inizio perché easyJet sta già discutendo con nuovi partner tra compagnie in Medio ed Estremo Oriente e aeroporti chiave incluso quello di Milano Malpensa.

Una rivoluzione per l’intero settore, se si pensa che easyJet è operativa sulle prime 100 rotte europee.  Carolyn McCall, CEO di easyJet, ha illustrato così la strategia dietro Worldwide by easyJet: «Circa 70 milioni dei passeggeri che viaggiano in un aeroporto easyJet ogni anno, sono passeggeri che continuano il proprio viaggio su altri voli, prevalentemente di lungo raggio, ed è proprio a questo segmento che Worldwide by easyJet si rivolge».

Low cost per gli Stati Uniti: al via le prenotazioni dei voli con Norwegian

Bagagli Ryanair: cambiano le regole

Top stories

Leggi Anche

iMagazine – Turismo, un 2018 tra viaggi e tecnologia

Le nuove tecnologie sono ancora protagoniste dei trend del futuro del 2018 e, anzi, accelerano ancora la …