Home / Americhe / Sinistra divisa in Lombardia e la sfida di Annan ad al Sisi in Egitto …
Sinistra divisa in Lombardia e la sfida di Annan ad al Sisi in Egitto ...

Sinistra divisa in Lombardia e la sfida di Annan ad al Sisi in Egitto …

DALL’ITALIA

   

Gentiloni critica l’amministrazione Raggi. “Scarsa efficienza”, ha detto il premier. “Il governo c’è ma il comune è riluttante”. Il sindaco di Roma ha accusato Gentiloni di fare campagna elettorale. Il ministro dello Sviluppo Calenda ha chiesto a Raggi di partecipare al tavolo su Roma: “Altrimenti rimarrà solo il cadavere della città”.

LeU si sfila dall’alleanza con il Pd in Lombardia a sostegno di Giorgio Gori. La formazione guidata da Pietro Grasso sosterrà Onorio Rosati. Secondo voci di Palazzo Berlusconi sarebbe pronto ad appoggiare nel Lazio la candidatura di Sergio Pirozzi in ticket con Guido Bertolaso.

“Per Alitalia chiudere bene e presto”, ha detto Carlo Calenda. Il ministro dello Sviluppo economico non ha commentato la lettera di Lufthansa, né le voci su AirFrance, ma ha indetto un incontro con i commissari della compagnia per lunedì.

Ferma la produzione industriale a novembre. Ridotta, così, la possibilità di un contributo positivo al pil.

Il Pd vuole il taglio del cuneo fiscale di tre punti per i contratti stabili. Il costo sarà di 2,5 miliardi per ciascun punto di cuneo.

Prorogate le indagini sul caso Consip per Tiziano Renzi, Luca Lotti e altri dieci indagati.

Borsa di Milano. FtseMib +0,53 per cento. Differenziale Btp-Bund a 139 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,21 sul dollaro.

   

DAL MONDO 

  

Trump contro l’immigrazione da paesi “shithole”. Durante un incontro nello Studio ovale con alcuni membri del Congresso, il presidente degli Stati Uniti ha spiegato la sua decisione di non rinnovare lo status di protezione agli immigrati da Haiti e alcuni paesi africani: “Perché tutti gli immigrati da questi paesi di merda vogliono venire negli Stati Uniti?”, avrebbe detto.

La Turchia ha avvertito i propri cittadini di evitare viaggi negli Stati Uniti. Secondo il ministro degli Esteri i cittadini turchi “potrebbero essere soggetti a detenzioni arbitrarie basate su testimonianze di fonti poco attendibili”. E’ una ritorsione per la recente condanna per corruzione di un banchiere turco.

Il generale Sami Annan sfiderà al Sisi alle presidenziali egiziane del 26-28 marzo. Annan è stato capo di stato maggiore fino alla caduta del regime di Hosni Mubarak nel 2011.

Nuove manifestazioni in Tunisia contro le misure di austerità, anche se non sono stati registrati scontri come nei giorni scorsi. Il portavoce del ministero degli Esteri ha comunicato che finora sono state arrestate 778 persone.

Una delegazione delle due Coree potrebbe sfilare insieme alla cerimonia di apertura delle prossime Olimpiadi invernali che si svolgeranno in Corea del sud. E’ quanto ha proposto Seul a Pyongyang.

Leggi Anche

Mosca da vedere in un week end

Mosca da vedere in un week end

Visitare una città di oltre 13 milioni di abitanti, con 12 linee della metro e …