mercoledì , Maggio 22 2019
Home / Europa / Rosignano Monferrato: tra ricami, arte ed enogastronomia per un turismo di qualità

Rosignano Monferrato: tra ricami, arte ed enogastronomia per un turismo di qualità

Un parterre di eccezionale caratura, che annovera tra le migliori espressioni del ricamo italiano, francese e tedesco, che presenteranno le loro straordinarie realizzazioni in punto e croce ed in altre forme dell’arte del ricamo e del cucito, tutte proponendo almeno uno schema o una creazione inedita che farà riferimento alle “mirabilia” morbelliane.

Un evento nell’evento che richiamerà – come ogni anno – un gran numero di appassionati dell’arte del filo e dell’ago.

Nei sottostanti Saloni Morano (sempre nel centro storico di Rosignano) la Galleria d’arte milanese ‘Fiber art and’ di Gabriella Anedi proporrà una Mostra di giovani Artisti che, nel mondo della fiber art, affrontano il tema del ricamo con modalità e tecniche innovative e sperimentali: l’invito a rileggere i paesaggi del grande Angelo Morbelli e’ stato accolto da 16 autori che presenteranno inedite varianti sul tema.

Con essi, in uno spazio adiacente, verrà ricavato un laboratorio di ricamo gestito da Ernesto Contessa ed Irene Bi, con una ampia esposizione di tessuti ispirati alle morbide trasparenze dipinte da Morbelli.

Da evidenziare come il Comune di Rosignano Monferrato renderà disponibile gratuitamente – sabato 18 e domenica 19 maggio dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 – un bus navetta che dal capoluogo (partenza da Info Point comunale e da piazza Faletti) accompagnerà i visitatori ed i turisti nella visita guidata in frazione Colma e dintorni a Villa Maria (giardino e studio di Morbelli) ed alle 15 installazioni del Percorso Morbelliano.

Il fine settimana sarà contrassegnato anche da numerosi momenti musicali, visite guidate al Centro Storico e – nella sola giornata di domenica 19 maggio – dalla Fiera mercato di artigianato, fiori, riso in piazza XI Settembre (sempre Centro Storico).

Ancora, presso i locali dell’Info Point comunale (all’interno dell’ex oratorio in piazza Sant’Antonio – centro storico) verrà proposta l’esperienza di ‘A tavola con il pittore’: degustazioni enogastronomiche con ricette monferrine tipiche di fine Ottocento – inizio Novecento ed ambientazioni Morbelliane, che rappresenteranno per i Turisti ed i Visitatori un’esperienza di gusto e sensoriale unica ed imperdibile.

Due, infine, saranno i momenti ufficiali ed inaugurali : sabato pomeriggio 18/5 alle ore 16,00 presso il Teatro Ideal – con la presenza dell’Assessore Regionale alla Cultura e Turismo Antonella Parigi che, al termine del concerto pianistico (previsto alle 15,30 presso la vicina Casa Rosso),suggellerà il felice connubio tra l’arte del ricamo e la pittura  paesaggistica di Angelo Morbelli: un patrimonio inestimabile per il Monferrato.

Leggi Anche

SLOVENIA | I Comuni dell’Istria si alleano per promuovere insieme risorse e sviluppare nuove idee di viaggio

SLOVENIA | I Comuni dell’Istria si alleano per promuovere insieme risorse e sviluppare nuove idee …