lunedì , settembre 24 2018
Home / Americhe / New York: 5 curiosità che vi faranno venir voglia di partire
New York: 5 curiosità che vi faranno venir voglia di partire

New York: 5 curiosità che vi faranno venir voglia di partire

iStock

Cinque curiosità su New York assurde che, probabilmente, vi faranno venir voglia di partire per constatare se è tutto vero!

La Grande Mela, New York, è meta ogni anno di milioni di viaggiatori che scelgono proprio questa città per trascorrere qui le loro vacanze. Ma quanto conoscete New York? Questa città, infatti, nasconde moltissime curiosità che non vi sareste mai immaginati. Vediamone alcune!

New York: le cose più strane e inaspettate sulla Grande Mela

Tanto per cominciare a New York ci sono molte più donne di uomini e, tra le persone che vivono negli Stati Uniti, solo 1 su 38 è un newyorkese. Infatti la Grande Mela è la città più affollata degli Stati Uniti. A New York inoltre si parlano oltre 200 lingue diverse e si stima che circa la metà di tutti gli abitanti della Grande Mela non parli inglese. Questa ricerca, nata dall’ufficio del censimento americano, ha rivelato che il 25% dei newyorkesi in realtà parla spagnolo e i cinesi sono 400.000 in tutta la città.

Ma non finisce qui: un’altra curiosità riguarda il fatto che a New York vivono le persone più ricche del mondo: 1 su 21 è infatti un Milionario e solitamente i Paperon De Paperoni di NY vivono a circa 243 metri di altezza ossia sulle vette dei grattacieli che punteggiano la città. Un’altra curiosità che riguarda la città di New York è il fatto che se vi trovate qui in vacanza correte il rischio di essere morsi da un cittadino di del posto. In un articolo pubblicato dal Times nel 2013 si legge infatti che gli attacchi degli squali sono molto più rari rispetto alla possibilità di essere colti da un morso di una persona. Una sindrome da vampiri latenti? Non lo sappiamo, ma New York le persone vengono morse 10 volte di più ogni anno da altre persone rispetto alla percentuale di morsi di squali di tutto il mondo.

In ultimo una curiosità un po’ hot che riguarda proprio New York è il fatto che, se negli altri paesi del mondo il topless è vietato, a New York le donne sono legalmente autorizzato a girare a seno nudo in pubblico qualora lo volessero. La cosa ovviamente non piaceva al sindaco, ma gli avvocati per i diritti civili hanno sostenuto che le donne che girano a petto nudo a New York sono protette da due sentenze dell’alta corte suprema sulla libertà di espressione!

Leggi Anche

“I have a dream”, viaggio nel Sud degli Usa: al cuore delle battaglie ...

“I have a dream”, viaggio nel Sud degli Usa: al cuore delle battaglie …

Marco Bresciani, avvocato di Bergamo, amico e attento lettore di Bergamonews ha scritto questo articolo …