lunedì , Luglio 22 2019
Home / Asia / Le 5 isole più belle della Polinesia | SiViaggia

Le 5 isole più belle della Polinesia | SiViaggia

La Polinesia si trova nel Cuore dell’Oceano Pacifico ed è la meta indiscussa di vacanze da sogno e viaggi di nozze indimenticabili. Chi vuole organizzare un viaggio in Polinesia, si immagina in questi paradisi naturali con un cocktail in mano, i piedi a bagno in acque cristalline dove nuotano pesciolini colorati, e tutto intorno la natura selvaggia che mozza il fiato.

Figi, Sottovento, Cook…Ma quali sono le isole polinesiane più belle? Per chi ha deciso di realizzare il sogno di prenotare una vacanza esotica e chic in Polinesia resta il dubbio da risolvere: in questo immenso Oceano dall’altra parte del Globo, quali sono le spiagge e le isole più belle della Polinesia? Qui la top 5 delle isole della Polinesia, dove passare una vacanza indimenticabile per sentirsi davvero in paradiso.

Rangiroa

Al quinto posto troviamo Rangiroa, l’atollo principale. Il suo nome in polinesiano significa “cielo senza fine”: appropriato, visto che l’azzurro del cielo si fonde con il turchese del mare, al punto che è difficile distinguere dove finisce l’uno e inizia l’altro. Costituito da una miriade di isolotti separati da infiniti canali, Rangiroa ha la sua maggiore attrattiva nella laguna. Colori meravigliosi e fondali strepitosi, ne fanno un paradiso indiscusso per gli amanti del mare. Un must di Rangiroa è fare il bagno nelle passes di Tiputa e Avatoru quando si alza la marea, per farsi investire dalla corrente oceanica carica di pesci tropicali.

Moorea

Al quarto posto abbiamo Moorea è un’isola misteriosa e magnetica, tanto da meritarsi il soprannome di “isola magica”. La sua origine vulcanica favorisce panorami naturali mozzafiato, specie quando al tramonto i raggi del Sole filtrano tra i vapori che avvolgono le vette dei monti, fitte di vegetazione. Gli amanti delle immersioni non possono mancare l’appuntamento con la laguna e con le baie di Cook e Opunohu nel Nord dell’isola.

Huahinè

Huahinè è il posto giusto per chi cerca spiagge deserte e baie dalla natura incontaminata, lontane dagli sguardi del turismo di massa. è il posto perfetto per chi desidera un’esperienza autentica, vivendo davvero come la gente del posto. Su quest’isola si va per trovare pace in mezzo ad una natura pura e seducente. In quest’atmosfera, tra miti e leggende locali, sicuramente proverete anche sensazioni mistiche, visitando il tempio di Orohaehae e i luoghi degli antichi sacrifici.

Bora Bora

Al secondo posto della top 5 delle isole della Polinesia, spicca per fascino Bora Bora, perla della Polinesia francese e delle Isole Sottovento. Questa è la destinazione perfetta per organizzare una vacanza raffinata su spiagge Polinesiane e per chi cerca una cornice romantica e chic da viaggi di nozze. Bora Bora è circondata da una laguna di acque celesti dalle quali affiorano isolotti sabbiosi ed eleganti palafitte dove trovano posto gli ospiti dei resort più esclusivi. Meta raccomandata per lo snorkeling e le immersioni, e per vedere da vicino le meraviglie del mondo sommerso: tartarughe, mante e anche squali.

Tahiti

Al primo posto di questa classifica delle più belle isole polinesiane c’è lei, Tahiti, splendida isola della Polinesia Francese con capitale Papeete, nonché la prima meta turistica della Polinesia.Affascinanti spiagge di sabbia vulcanica sono accarezzate da acque amate da pesci e surfisti. Impossibile annoiarsi a Tahiti, isola dove anche Marlon Brando aveva preso dimora, tra gite alle cascate della valle incantata di Papenoo, escursioni ai vulcani estinti, relax sulle spiagge deserte di Mataiea e surf sulle onde selvagge di Tehaupo’o.

Quando andare in Polinesia

Ora che abbiamo stilato la nostra top 5 delle isole più belle della Polinesia, non resta che capire quando è il periodo migliore in cui andare.

Questa zona del mondo ha un clima tropicale con temperature piuttosto alte tutto l’anno ma la scelta del quando deve dipendere da quale arcipelago si sceglierà di visitare. In linea generale, le temperature sono più alte nelle isole settentrionali rispetto a quelle meridionali e il periodo più adatto è sicuramente quello che va da maggio a ottobre, in cui il clima è più secco e poco piovoso.

Quanto costa andare in Polinesia

Abbiamo fatto un bel viaggio a occhi aperti, ma se vogliamo realizzarlo è necessario guardare il lato pratico iniziando a pianificare la vacanza anche da un punto di vista economico. Il prezzo di un viaggio in Polinesia è sempre piuttosto alto ma può variare in base al costo del volo, alla tipologia di sistemazione e alla durata della vacanza.  Tanto per dare un’idea, un viaggio in Polinesia in alta stagione della durata di circa tre settimane nelle isole di Bora Bora, Tahiti e dintorni ha un costo di circa 7.000 euro a persona, compreso viaggio andata/ritorno.

 

Immagini: Depositphotos

Leggi Anche

Chi è Robyn Davidson, e il suo viaggio in Australia diventato film

Nel 1977 Robyn Davidson ha attraversato il deserto australiano da Alice Springs fino all’Oceano Indiano …