domenica , Febbraio 24 2019
Home / Americhe / Jeff Goldblum ci insegna a «essere fighi» anche quando siamo in viaggio

Jeff Goldblum ci insegna a «essere fighi» anche quando siamo in viaggio

Se nutrite ancora dei dubbi sul fatto che Jeff Goldblum sia uno degli uomini meglio vestiti del pianeta, è ora giunto il momento di fugare ogni sospetto. L’attore americano classe 1952, più volte menzionato nelle nostre rubriche come icona di stile, ne ha, infatti, dato ulteriore prova. All’arrivo al JFK di New York è stato fotografato con un look invidiabile, e regalando ai presenti e non, una lezione di stile da tenere a mente, perché anche quando si viaggia, che sia per lavoro o per piacere, certe cose non passano inosservate.

Jeff Goldblum

Adrian Edwards

Niente tuta o pantaloni over, forse comode, specie se si devono affrontare lunghi viaggi, Goldblum ha optato per uno skinny jeans nero, abbinato a un maglione dolcevita, una giacca di pelle, e un cappello a tesa larga, stile Borsalino, in testa. E vi sembra poco? Come replicare il suo stile e non cadere nella tentazione di presentarsi al Terminal come uno appena uscito dal letto? Bastano tre semplici pezzi, e il gioco è fatto.

Giubbino in pelle washed traforato con chiusura zip e tasche nei fianchi con zip. Tagliatore

Maglia a collo alto in lana e seta. Hugo Boss

Stivale Chelsea in Pelle di Vitello Spazzolato Nero. Church’s

Leggi Anche

Malato di tumore, Patrick si appella agli italiani: “Aiutatemi, non voglio morire”

Malato di tumore al colon, Patrick sarà costretto a volare negli Usa con la speranza …