giovedì , luglio 19 2018
Home / Asia / In tanti al brindisi per la nuova Casetta dell’acqua

In tanti al brindisi per la nuova Casetta dell’acqua

Calcinaia, 16 aprile 2018 – Una mattinata davvero significativa quella vissuta in via Caduti di Cefalonia e Corfù a Calcinaia, davanti al nuovo fontanello. Molte le persone che hanno preso parte all’inaugurazione della nuova Casetta dell’Acqua assaporando qualche buon bicchiere di naturale e frizzante, come hanno fatto del resto il Sindaco, Lucia Ciampi, l’Assessore all’Ambiente, Cristiano Alderigi e gli Assessori Mannucci e Ceccarelli. Una manifestazione semplice, ma sentita che ha visto la partecipazione di molti cittadini che hanno potuto prendere alcune delle bottiglie in vetro da un litro regalate per l’occasione. Già perché l’inaugurazione è stata anche il momento propizio per spiegare come ha fatto ottimamente l’Assessore all’Ambiente Alderigi “che la salvaguardia del nostro ambiente passa anche dalle piccole buone pratiche quotidiane come quelle di evitare l’uso di bottiglie di plastica per la cui fabbricazione si inquina il nostro pianeta e che spesso sono disperse in acqua. Basti pensare che nell’Oceano Indiano si sono create due isole di rifiuti di plastica grandi quanto la Groenlandia. Utilizzare materiali come le bottiglie di vetro può cominciare ad invertire questa tendenza riducendo notevolmente l’impatto ambientale causato dalla plastica”.

In merito al nuovo fontanello inaugurato alla presenza di Marco Salarpi, titolare della TMS s.r.l. che gestisce l’impianto, l’Assessore Alderigi è stato chiarissimo: “era l’ora per il vecchio fontanello di andare in pensione. Aveva qualche acciacco causato purtroppo anche da atti di vandalismo che spesso si svolgevano in orari notturni. La nuova casa dell’acqua oltre che molto più moderna e funzionale, è provvista anche di illuminazione per assicurare visibilità in tutte le ore del giorno e della notte”. Il costo al litro dell’acqua frizzante e naturale sarà di 5 centesimi. Il corrispettivo in moneta dell’acqua che si desidera acquistare dovrà essere inserito nell’apposita fessura. C’è tuttavia la possibilità di acuistare, al momento presso i parrucchieri Claudio e Mina (via Corsi) e presso la Merceria Nadia (via Vittorio Emanuele) a Calcinaia la scheda ricaricabile, che presto sarà disponibile in vendita presso altri esercizi commerciali del paese. Il costo della scheda è di 10 euro con un importo precaricato di 5 € già disponibile per essere speso. Il costo dell’acqua sarà il medesimo sia che gli utenti utilizzino direttamente il denaro, sia che impieghino l’apposita scheda. Il costo dell’acqua naturale e di quella frizzante, sempre refrigerata, è stato parificato a 5 centesimi al litro. Si parla comunque di prezzi nettamente inferiori a quelli di qualsiasi acqua confezionata in commercio nei vari supermercati. A tagliare il nastro del nuovo fontanello è stata il sindaco Lucia Ciampi che ha brevemente ricordato come “l’amministrazione ha sempre prestato particolare attenzione in questi anni all’ambiente, sia portando la raccolta differenziata del nostro Comune sopra l’80%, sia tenendo sempre presente in tutti gli interventi approntati il fattore dell’ecosostenibilità e del basso impatto ambientale. A dimostrarlo la realizzazione della Scuola Primaria di Fornacette, ma anche tante altre iniziative come la tariffazione puntuale dei rifiuti sperimentata e portata avanti nell’intera Provincia di Pisa proprio dal nostro Comune. E’ stato possibile ottenere questi risultati anche grazie ai cittadini di Calcinaia e Fornacette che non si sono fatti spaventare dalle novità introdotte e si sono impegnati per portare avanti la raccolta ottenendo in cambio bollette sui rifiuti molto più leggere”.

Leggi Anche

Oman: l’antica città di Qalhat, sulla costa orientale del Sultanato, è …

Oman: l’antica città di Qalhat, sulla costa orientale del Sultanato, è Patrimonio dell’umanità Unesco Categoria: …