lunedì , luglio 16 2018
Home / Americhe / Dimensione Isola: una mostra, quasi un viaggio
Dimensione Isola: una mostra, quasi un viaggio

Dimensione Isola: una mostra, quasi un viaggio

PORTOFERRAIO — Giovedì
12 luglio 2018 alle 19.00, presso la Sala Telemaco Signorini di Portoferraio,  si inaugura DIMENSIONE ISOLA, un progetto di Cristina
Sammarco e Roberto Ridi. La mostra, che
sarà aperta dal 12 al 27 luglio dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24, è
patrocinata dal Comune di Portoferraio con un testo a cura del giornalista e
scrittore Romano Bavastro ed un video realizzato da “I Licaoni , Digital
Studio”.

Partner
dell’iniziativa è V Marine, Official
Dealer Azimut Yachts.

Come lo
stesso Bavastro afferma: “Quello che Cristina e Roberto hanno compiuto in
questa mostra è un viaggio con mete diverse. E se lo studio, l’analisi, la scoperta
della Natura nel suo profondo è all’origine del percorso, il viaggio si dipana
in più direzioni: compierlo insieme, ha significato soddisfare la reciproca
curiosità di un incontro-confronto delle rispettive professionalità. Il desiderio di mettere entrambe in gioco in
una sovrapposizione costante col fine ultimo di dare risalto in modo originale
e fuori da ogni compiacimento descrittivo, alle bellezze di un’isola in ogni
modo e sotto le forme più varie da sempre cantate. […]

Roberto e
Cristina hanno lavorato in autonomia trovando ciascuno la propria fonte di
ispirazione. Poi si sono seduti al tavolo cercando di integrarsi
vicendevolmente. Creatività ma anche tecnologia d’avanguardia al servizio del
progetto a quattro mani che è davanti ai nostri occhi destinato a suscitare
emozione, ma, per la novità che rappresenta anche e discussioni.”

Il
progetto, è da intendersi come un work in progress ed è
incentrato su aree tematiche, tracciando dei fil rouge tra il lavoro della
Sammarco e del Ridi : textures, acqua, colore, vibrazione, visione dall’alto e
sensazione di contatto con la Natura attraverso i materiali …un mosaico che
vuole, nella sua imperfezione, dare una visione più completa della creazione
attorno al sentire l’Isola.

Roberto Ridi è nato nel 1959 a Portoferraio, Isola d’Elba dove
attualmente vive. Fotografo professionista dal 1980 è divenuto presto un
narratore per immagini di molti luoghi oltre che della propria isola, l’Elba,
attraverso libri fotografici di ritratti e di paesaggi. Ha collaborato con
l’agenzia Olympia Publifoto, ha realizzato l’archivio fotografico del Parco
Nazionale dell’Arcipelago Toscano, gli archivi fotografici per la Balzano
Editore e per I Hope sulla Sardegna e, sull’Isola Elba, l’Archivio Elba Planet
dedicato al mondo editoriale. Le sue foto sono state pubblicate su numerosi
giornali e riviste di moltissimi paesi sia in Europa che nel continente
americano e asiatico. Ha una mostra permanente presso “Le bureaux” al Teatro
dei Vigilanti-Renato Cioni a Portoferraio. Tra i suoi libri si ricordano:
“Quando sentivo le voci dei gabbiani, 1990; Quando sentivo le voci dei gabbiani
2, 1998; Memoria e progetto, Fondazione Agnelli, 1998; Pianosa, i colori del
silenzio, 2002; Elba, colours live here, 2009; Timeless 365 Elba, 2014; I sensi
del mare, 2015; Krabi, jewel of the Andaman, 2015; L’Isola dell’Imperatore,
2016;

www.robertoridi.it

Cristina Sammarco è nata a Parigi nel 1977, ha vissuto a Milano,
Roma, Parigi e infine all’isola d’Elba, dove attualmente vive e lavora. E’
laureata in Ingegneria e in Pittura all’Accademia di Brera.

Da anni porta avanti un lavoro artistico incentrato sulla natura
intesa come spazio interiore, ed in particolare sul paesaggio marino del
Mediterraneo. Cristina ha esposto in Italia, Inghilterra, Spagna, Stati Uniti,
Turchia e Cina.

Tra le sue mostre ricordiamo: 2018, “Natura concreta”, con A.
Gioventù, galleria Arte in Porto, Genova, I; 2017, “Mediterraneo”, a cura di
S.Nastro, Sala Telemaco Signorini, Portoferraio (LI), I; , 2016, Collettiva, Galleria Tratti di Mare, Roma,I; 2015, “Erbario antropologico”, Fabbrica del Vapore,
Milano; 2014, “Landscape: rural vs urban”, The Brick Lane gallery, London, UK;
2013, “La natura rigenerata”, a cura di A. Mariani and A. Anselmi, Museo di
Storia Naturale, Piacenza, I; 2012, “Eterno femminile”, a cura di Jean
Blanchaert, Galleria Blanchaert, Milano, I;

www.cristinasammarco.com

Leggi Anche

Percorsi diVini: in moto dal Chianti alla Maremma

Quando si decide di puntare le ruote verso la Toscana si sa di andare sul …