mercoledì , Aprile 24 2019
Home / Americhe / Dalla Barcellona siciliana alla Roma australiana: alla scoperta delle città gemelle di omonimia

Dalla Barcellona siciliana alla Roma australiana: alla scoperta delle città gemelle di omonimia

Sono 7 le città messe in ombra dalle loro omonime famose: a scoprirlo è Virail, la piattaforma che compara i mezzi di trasporto individuando le soluzioni migliori per ogni viaggio. Ad esempio non esiste solo la Barcellona spagnola ma anche quella messinese, in Sicilia; non c’è solo la Milano della moda e dei grattacieli ma anche quella nell’Ohio senza dimenticare la Tour Eiffel dal cappello texano o la Roma australiana senza il Colosseo.

Barcellona, dalla Spagna alla Sicilia. Non esiste solo la Barcellona spagnola ma anche Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina, che – con la sua omonima catalana – condivide il nome e le caratteristiche territoriali. Entrambe si trovano su una pianura affacciata da una parte sul mare e dall’altra protetta da rilievi.

Londra, dalla Gran Bretagna all’Ontario. Si tratta di una città del Canada, polo culturale ricco di musei dedicati all’arte e alla storia, in particolare alla Seconda guerra mondiale.

Milano, dalla Lombardia all’Ohio. Non c’è solo la Milano della moda e del bosco verticale, ma anche una città dell’Ohio dove è nato l’inventore della lampadina, Thomas Alva Edison, nel 1847.

Parigi, dalla Francia al Texas. A Paris non troverete le atmosfere romantiche parigine ma una “replica” della celebre Torre Eiffel di Parigi. L’unica differenza è il cappello da cowboy rosso sulla cima della sua torre.

Roma, dall’Italia all’Australia. Nel cuore della terra dei canguri si trova Roma, nel Queensland, che deve il suo nome a Diamantina Roma Brown, la moglie del primo governatore dello Stato federato nel quale si trova. Nella Roma australiana, però, non troverete il Colosseo.

Sidney, dall’Australia al Canada. Entrambe hanno come simbolo un monumento legato alla musica: il violino gigante in Canada, le vele bianche della Opera House in Australia.

Toledo, dalla Spagna agli Stati Uniti. In Ohio c’è una cittadina che si chiama Toledo e che non ha niente a che fare con la sua omonima spagnola. È conosciuta come la “città del vetro” per i grattacieli che formano il suo skyline.

Leggi Anche

Alberto di Fabio tra infinitamente grande e infinitamente piccolo – Intervista a Margherita Ferri

“Quanti” di Alberto Di Fabio Inaugurazione al Rivellino il 2 maggio 2019 Arminio Sciolli, operatore culturale …