lunedì , agosto 20 2018
Home / Americhe / Chicago, Philadelphia, San Francisco: le metropoli della cultura …
Chicago, Philadelphia, San Francisco: le metropoli della cultura ...

Chicago, Philadelphia, San Francisco: le metropoli della cultura …

Sul fil rouge dell’arte, Massimo Loquenzi, manager director di Master Consulting, segna il legame tra tre città rappresentative degli Stati Uniti: Philadelphia, emblema di libertà, Chicago “città statunitense per eccellenza”, e San Francisco, simbolo di apertura e innovazione. Sullo sfondo spettacolare del Centro di Studi Romani, Loquenzi parte dall’Art Institute di San Francisco per raccontare della Barnes Foundation di Philadelphia, stimolando le agenzie presenti a un viaggio sempre più facilitato nei collegamenti da Aeroporti di Roma e American Airlines.

“Gli Usa sono la prima destinazione intercontinentale per gli Aeroporti di Roma con oltre 2 milioni di passeggeri nel 2017 in crescita dell’8% sull’anno precedente – afferma Marco Gobbi, route manager long haul cargo di Adr -. Attualmente stiamo anche attivando nuove strategie di collegamenti con Firenze, Venezia, Napoli e altre città italiane con Fsi e stiamo sviluppando il prodotto Fly cruise”.  Inaugurato la scorsa settimana anche il servizio E-gates che consente il controllo del passaporto elettronico in 20 secondi, proprio per favorire i transiti dei passeggeri americani.

Positivi anche i risultati di American Airlines che opera in estate con 63 voli diretti sugli Usa. “A maggio è decollato il primo volo diretto tra Venezia e Chicago – ha dichiarato Angelo Camilletti, manager sales Southeast Europe di American Airlines – e saranno ancora tanti gli investimenti nei servizi e nei collegamenti con gli Stati Uniti”.

Camilletti ha ricordato che American Airlines è la compagnia aerea più grande del mondo con 6.700 voli verso 350 destinazioni. “Nel 2017 abbiamo trasportato il 60% della popolazione americana con un profitto di 3,1 miliardi lordi e 1,8 miliardi al netto delle tasse”.

Gli investimenti principali del 2018 (3 miliardi di dollari) sono rivolti alla “costumer experience”, ovvero intrattenimento, tecnologia sia sugli aeromobili che nelle lounge aeroportuali. In Europa American Airlines ha 66 voli al giorno da 21 destinazioni. In Italia, dove è presente dal 1996, ha collegamenti da Roma verso Philadelphia, New York, Dallas, Chicago, Charlotte. l.s.

Leggi Anche

Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio

Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio

Nel linguaggio degli appassionati di motori “vacanzieri”, se dici California non pensi solo a sole, …