Home / Africa / Bracconiere sbranato da un branco di leoni gli animali lasciano …
Bracconiere sbranato da un branco di leoni gli animali lasciano ...

Bracconiere sbranato da un branco di leoni gli animali lasciano …

In Sudafrica un sospetto bracconiere è stato sbranato da un branco di leoni. La tragedia si è consumata in una riserva naturale nella provincia di Limpopo, dove negli ultimi anni la caccia agli animali è diventata sempre più frequente. Secondo quanto dichiarato dalle autorità locali, i resti dell’uomo sono stati trovati in un lago di sangue. “Sembra che la vittima fosse a caccia proprio di leoni quando è stato attaccato e ucciso da questi ultimi. Hanno mangiato il suo corpo, quasi del tutto, hanno solo lasciato la testa e qualche resto”, ha dichiarato il portavoce della polizia di Limpopo. La polizia sta ancora cercando di stabilire l’identità della vittima: si presume sia un bracconiere anche perché accanto ai suoi resti è stato trovato un fucile da caccia. Le autorità hanno fatto sapere che, dato che i leoni non hanno mangiato anche la testa della vittima, non dovrebbe essere difficile identificarla.

Testimoni avrebbero sentito la vittima urlare – Secondo quanto si legge sui media locali, qualcuno ha affermato di aver sentito la vittima gridare mentre gli animali lo massacravano, ma nessuno è stato in grado di intervenire in tempo per salvargli la vita. L’indagine della polizia è tuttora in corsa, tanto che il proprietario della riserva africana ha dichiarato di non poter parlare coi media. I leoni uccidono fino a 250 persone all’anno in Africa. Lo scorso anno diversi esemplari sono stati trovati avvelenati nei pressi di una fattoria nella stessa provincia di Limpopo con le teste e le zampe tagliate di netto.

Leggi Anche

“No al circo con animali? Presenterò ricorso al Tar”

“No al circo con animali? Presenterò ricorso al Tar”

«Il Comune di Cuneo non vuole lasciarmi allestire il circo “Donna Orfei” in città perché, …