mercoledì , Aprile 24 2019
Home / Caraibi / B Heroes, chi sono i giudici

B Heroes, chi sono i giudici

La sfida sta per cominciare e la giuria di B Heroes sono pronti a valutare e giudicare con estrema attenzione le start up i gara. Continua a leggere, scopri chi sono i giudici e l’ideatore del programma. L’appuntamento è da lunedì 25 marzo alle 18.50 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 311 o 11. Da segnare in agenda inoltre una preziosa informazione: le 5 puntate infrasettimanali andranno in onda, una dopo l’altra, ogni venerdì, dalle ore 23.45, e ogni sabato dalle ore 9.00. 

FABIO CANNAVALE – L’IDEATORE DI B HEROES
CEO di lastminute.com Group, è un imprenditore digitale e investitore seria-le. Ha 53 anni, vive a Lugano insieme a Vittoria, sua moglie, e ai due figli di cui è padre orgoglioso. È appassionato di viaggi e di sport, tra i suoi preferiti la ve-la, lo sci, la bicicletta e il golf, ma anche e soprattutto di innovazione e di cono-scere nuovi imprenditori. Per questo motivo, gira il mondo cercando di combi-nare le sue passioni. Dopo la laurea in Ingegneria al Politecnico di Milano e un master in Business Administration alla INSEAD business school in Fran-cia, inizia la sua carriera lavorativa da consulente, prima in ATKearney e poi in McKinsey Company. Uno dei suoi viaggi in barca a vela ispira la sua carrie-ra imprenditoriale: nel 1996 salpa dall’Italia per dirigersi verso i Caraibi e da quest’esperienza personale nasce “The Floating Village”, la sua prima impresa che organizza vacanze sul mare in esclusiva. Da lì in poi, co-fonda prima eDreams Italia e poi volagratis.com, il cui successo porta a un rapido processo di crescita, internazionalizzazione e acquisizioni, fino a costruire l’attuale last-minute.com group, che oggi offre servizi ad oltre 10 milioni di viaggiatori ogni anno ed è quotato alla borsa di Zurigo. Impegnato nel mondo del non profit come fondatore e presidente di lastminute foundation, nel 2017 Fabio Cannavale crea B Heroes, un programma di men-torship per startup innovative operanti in Italia con l’obiettivo di favorire la cre-scita e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali e portare l’attenzione sull’impatto sociale dei nuovi business.

I GIUDICI DI B HEROES

SILVIA CANDIANI
Laurea in Economia all’Università Bocconi, master in Business Administration presso l’INSEAD di Fontainebleau, un lavoro come consulente in McKinsey Company, una lunga esperienza in Vodafone e in Microsoft. Silvia Candiani, 47 anni, un marito e due figli, da settembre 2017 è il nuovo Amministratore de-legato di Microsoft Italia. Succede a Carlo Purrasanta ed è la prima donna a ri-coprire questo ruolo. Candiani – già membro del Cda di Cofide (gruppo De Benedetti) – ha ricoperto in Microsoft Italia anche la carica di Direttore Marketing Operations e Diretto-re Divisione Consumer Online (dal 2010 al 2011).

LAURENT FOATA
Responsabile di Ardian Growth, società di investimento privata leader a livello mondiale, Managing Director Parigi. Laurent Foata è entrato in Ardian nel 2000. Ha iniziato la sua carriera nel 1995 a Banexi (Parigi) dove ha gestito investimenti di portafoglio ed è stato respon-sabile del controllo di gestione. Successivamente è passato a BNP Private Equity per ricoprire il ruolo di Investment Manager per tre anni. Master in Man-agement presso Sup de Co, DESS in Law.

DINA RAVERA
Executive manager, board member business angel. Nata a Cuneo, classe 1966, dopo la laurea in Ingegneria elettronica presso il Politecnico di Torino, ha conseguito il master in Business administration presso l’INSEAD di Fontai-nebleau. McKinsey Company per dieci anni. Sedici anni in 3 Italia, nella Di-rezione Generale; poi è WIND Tre Merger Integration Officer, ed è Presidente di AssTel, l’Associazione nazionale telecomunicazione per due mandati. Nella vita professionale svolge il ruolo di Consigliere in CDA di Multinazionali in diversi settori: A2A (Multiutility), Inwit (TelCo Tower operator), Reply (Digital Services), OTB (Fashion). Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui l’ALDAI “Merito e Talento” come Business Woman dell’anno, “Le Magnifiche 100 di Capital”, il Premio R.O.S.A (Risultati Ottenuti Senza Aiuti) Canova e il Premio Donna Rotary. L’anno scorso ha accompagnato nel percorso di crescita imprenditoriale, co-me coach, la startup WashOut, valutata come la migliore startup tra le dodici in lizza della prima edizione di B Heroes.

Leggi Anche

Concluso ad Antigua il Challenge Dragon ai Caraibi

È medaglia di bronzo il Dragone di Cortina alla 32ª Antigua Classic Week Terzo posto …