martedì , settembre 25 2018
Home / Europa / Ascoli, riparte il turismo. Boom di prenotazioni per i viaggi all’estero …

Ascoli, riparte il turismo. Boom di prenotazioni per i viaggi all’estero …

Ascoli, 10 luglio 2018 –  Dopo anni di crisi si torna a fare le valige. Oltra alla grande affluenza di visitatori in città, l’estate è iniziata più che bene anche per il turismo in uscita. Lo dimostrano le tante prenotazioni ricevute dalle agenzie di viaggi ascolane, che dopo la difficile annata del 2017 cominciano a tirare sospiri di sollievo. «Quest’anno il turismo si sta riprendendo – afferma Gianpio Annibali dell’agenzia Robles – le mete più richieste sono l’Oriente, l’America, la Spagna e la Grecia.

I viaggi di gruppo sono i più gettonati». Soddisfatta anche l’agenzia Vi Re Viaggi: «Le prenotazioni sono tante sia sul corto che sul lungo raggio – dice Stefano Albertini – e stanno già arrivando quelle per il prossimo anno. Tornano in scena anche i viaggi in Egitto, meta poco fortunata nell’ultimo periodo a causa degli attentati terroristici».

Una buona notizia, quindi, che fa presagire una possibile uscita dalla crisi economica e dall’anno buio del post-terremoto. «Il 2017 è stato disastroso – spiega Valeria Brunozzi dell’omonima agenzia – il centro si era spopolato e regnava l’incertezza. Quest’anno, invece, le famiglie sono tornate a viaggiare soprattutto nel Mediterraneo, anche se per periodi brevi, di solito di una settimana».

A notare qualche miglioramento è anche Rita De Giglio della Piceno Tour: «Le capacità di spesa degli ascolani sono abbastanza limitate, ma il numero delle prenotazioni è sicuramente in ascesa. Finora ne abbiamo registrate circa 50, e non si fa più molta distinzione tra bassa o alta stagione». Una ripresa che fa ben sperare per il futuro, come sottolineato anche da Alessia Giammarini e Sabrina Traini dell’agenzia My Marche Travel:

«Il trend è positivo – dicono – c’è fermento e si prenotano anche viaggi intercontinentali, soprattutto in Russia e Giappone. Crediamo comunque che questi siano solo i primi segnali di una ripresa che deve ancora affermarsi». A pensarla così è anche Maria Rita De Santis dell’agenzia Cento Torri: «Tante prenotazioni per viaggi in crociera e molto richiesti i Caraibi. Anche il budget medio delle famiglie sembra in crescita». E c’è anche chi, dal 2009, ha visto migliorare le cose di giorno in giorno, non risentendo neppure del post-terremoto: «Da quando ho aperto, le cose sono andate sempre meglio – ha detto Jlenia Angelini dell’agenzia Kimba Viaggi – quest’anno si viaggia anche in alta stagione, e una delle mete più richieste è l’America». Pure i viaggi di nozze spopolano tra le agenzie, come ha notato Adelmo Occhionero della Hts Hermes Travel Service: «Per la luna di miele, via libera a Perù e Giappone. Quest’anno è stata rilanciata anche l’Italia, soprattutto i mari del sud e le isole».

 

Leggi Anche

Olbia, torna Sardinia Call to Action: golf e vela come attrattori turistici ...

Olbia, torna Sardinia Call to Action: golf e vela come attrattori turistici …

Olbia, 24 settembre 2018 – Quarto appuntamento del programma “Sardinia Tourism Call2Action” al via il 26, …