sabato , Luglio 20 2019
Home / Africa / Airbnb, giro del mondo in 80 giorni: ecco quanto costa

Airbnb, giro del mondo in 80 giorni: ecco quanto costa

Il giro del mondo in 80 giorni? No, non è solo il titolo dell’omonimo romanzo di Jules Verne, ma anche una nuova fantastica offerta proposta da Airbnb. Un itinerario preciso per la migliore vacanza di sempre: tutto incluso per 12 lunghe settimane intorno al globo a un prezzo super conveniente, 4500 euro.

Il viaggio inizia e finisce a Londra, proprio come quello dei protagonisti Fogg e Passepartout, protagonisti del grande classico. Nell’incredibile tour sono compresi ben 18 paesi situati nei cinque continenti, con pernottamenti, pasti e spostamenti tutti compresi. I posti sono limitati e il giro del mondo in 80 giorni pensato da Airbnb fa gola a molti: ecco come funziona, quali sono le tappe del tour e come prenotare il viaggio che potrebbe cambiarvi la vita.

Airbnb: come funziona e come prenotare il giorno del mondo in 80 giorni

Per prenotare il lungo viaggio pensato da Airbnb c’è solo una data utile: venerdì 28 giugno 2019, a partire dalle 19.

I posti disponibili sono solo 4 e il ricavato dell’iniziativa sarà destinato all’organizzazione no profit Malala Fund che sostiene l’educazione femminile a tutte le donne che vivono in condizioni di povertà, guerra e discriminazione.

Il giro del mondo in questione comprende tappe in Inghilterra, Romania, Uzbekistan, Egitto, Giordania, Etiopia, Kenya, Nepal, Bhutan, Thailandia, Cina, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, USA, Ecuador, Cile e Islanda.

Giro del mondo in 80 giorni con Airbnb: le tappe del viaggio

La partenza è fissata per il 1 settembre 2019 e il il ritorno per il 19 novembre 2019: si parte da Londra per arrivare a Bucarest e alla scoperta dei Carpazi e della Transilvania, subito dopo sarà la volta del Nord Africa sulle sponde del Nilo, tra Il Cairo e Luxor, seguono 3 giorni in Etiopia e un safari lungo 4 giorni in Kenya.

Dall’Africa ci si sposta sul continente asiatico: in Nepal, dalla cima dell’Himalaya alla capitale cinese Pechino, a seguire l’ultima parte del viaggio in Australia, Nuova Zelanda, Giappone e gli Stati Uniti (con tappa spettacolare tra le gole rosse del Grand Canyon). Il tutto si conclude con un salto in Ecuador, alla scoperta delle Galapagos e della Patagonia, chiudendo il cerchio in Europa con una visita in Islanda e il ritorno definitivo nella capitale britannica.

Mangiare e dormire non sarà un problema: tutti i pernottamenti saranno inclusi nel prezzo e divisi tra appartamenti, case, hotel, camping mentre ci si sposterà in barca, treno e molto altro il tutto incluso presso le strutture convenzionate da Airbnb (con pasti completi di colazione, pranzo, spuntino e cena).

Il giro del mondo in 80 giorni è solo la prima di una lunga serie di itinerari particolari ed esclusivi, completi, inaugurati all’interno di una nuova sezione denominata Airbnb Luxe. Nell’apposita sezione ci sono già altre vacanze da sogno pronte ad aspettarvi, nel caso manchiate l’appuntamento il prossimo 28 giugno 2019.

Ti potrebbe interessare: Migliori e peggiori compagnie aeree 2018

Leggi Anche

Condanne a morte per gli omicidi di Louisa e Maren

Ex Africa non è una mostra etnografica bensì una grande esposizione che supera la dicotomia …