venerdì , Aprile 19 2019
Home / Africa / Africa Australe alle origini della natura: Namibia, Tanzania e Botswana. Incontro

Africa Australe alle origini della natura: Namibia, Tanzania e Botswana. Incontro

Genova – Giovedì 21 febbraio 2019, alle ore 19, appuntamento al Salone delle Feste di Palazzo Imperiale in piazza Campetto a Genova, con una conferenza intitolata Africa Australe alle origini della natura: Namibia, Tanzania e Botswana. Presentano la serata Simona Quaglia e Alessandra Laricchia, Esperte Kel 12. L’evento è a numero chiuso e su prenotazione: per prenotare, contattare il numero 010 5533134 o scrivere a questa e-mail. Ora i dettagli dell’evento.

Genova – È l’Africa dei parchi e degli animali. Namibia, Botswana e Tanzania. Un racconto che parte dalla Namibia. Non vi è un’Africa simile. La Namibia è il paese degli spazi infiniti, è la terra in cui ti addentri e senti che ti ha originato, è il luogo della natura senza compromessi, ove l’uomo è un puntino e gli animali i suoi veri abitanti. La sua esplorazione risveglia il senso di avventura e di conquista, sublimato dalla magnificenza di paesaggi difficili da racchiudere in una foto. La Namibia è varietà che va dal deserto più antico della terra, alla savana popolata di erbivori e predatori, all’oceano grigio e costellato di otarie, delfini e balene, fino a comprendere la zona fluviale paradiso per uccelli, elefanti ed ippopotami. 

Genova – Scivolare in Botswana, sorvolando la regione del Moremi per atterrare proprio nel suo cuore pulsante. Soggiornare nel delta dell’Okavango e addentrarsi con un mokoro tra i suoi canali d’acqua popolati da ippopotami e coccodrilli. Godersi tramonti infuocati dalle mille sfumature. Incontrare leopardi e leoni e le loro prede, sempre in allerta. Percorrere chilometri di piste tra foreste di acacie e mopane, piane alluvionali e grandi lagune. Proseguire per le vaste savane e l’arido canale di Savuti, perfetto per avvistare i rari licaoni. Finire poi con il parco Chobe e la sua boscaglia popolata di pachidermi. Il viaggio della vita, per chi ama gli animali.

Arrivando fino alla Tanzania con le sterminate piane del Serengeti, il cratere di Ngorongoro e il parco del Tarangire. Fare un viaggio in Tanzania significa entrare in contatto con l’Africa più sognata: quella più iconica per paesaggi e quantità di animali. Vuole dire fermarsi a guardare i leoni che si arrampicano sugli alberi ma anche aspettare il tramonto seduti sul bordo del cratere di un vulcano. Godersi lo spettacolo delle grandi migrazioni e incontrare i Masai. E se di giorno ci si sposta nei parchi alla ricerca degli animali la sera ci si riposa in campi tendati e lodge. Nel silenzio più totale della savana, immersi nella notte africana.

Potrebbe interessarti anche:

Musei di Genova: ingresso gratis la domenica per i residenti nel 2019. L’elenco, fino al 29 dicembre 2019

,

Festival dell’Oriente 2019 a Genova tra stand, spettacoli e gastronomia, dal 8 marzo al 10 marzo 2019

,

Acquario di Genova, i Mercoledì dei Genovesi d’inverno: biglietto a metà prezzo, fino al 13 marzo 2019

,

Cirulla mon amour ai Luzzati: un torneo alla settimana, fino al 29 aprile 2019

Leggi Anche

Abercrombie & Kent: arrivano i viaggi salvatempo

Abercrombie Kent sta espandendo il portfolio di Wings Over the World, una collezione di voli …