venerdì , Marzo 22 2019
Home / Americhe / A New York i libri più piccoli del mondo

A New York i libri più piccoli del mondo

NEW YORK – 34 anni fa Patricia Pistner decise di riempire di minuscoli libri veri gli scaffali di una monumentale casa di bambole che aveva commissionato per la sua casa in Florida. La Pistner House, replica in miniatura di una magione francese di meta’ Settecento adesso in prestito al museo d’arte di Naples, le cambio’ la vita: il primo atto di una collezione molto specializzata, migliaia di pezzi acquistati da librai antiquari in tutto il mondo, 950 dei quali sono ospitati fino al 19 maggio al Grolier Club, il club per bibliofili piu’ antico d’America, che quest’anno ha compiuto cento anni.
    “Miniature books”, la mostra dei libri piu’ piccoli del mondo, e’ stata organizzata dalla stessa Pistner e dall’esperto olandese Jan Storm van Leeuwen, ex curatore delle legature rare alla Biblioteca Reale dell’Aja. La maggior parte dei libriccini esposti in un piccolo salone del Grolier stanno comodamente nel palmo di una mano, alcuni di pochi centimetri e uno, realizzato in Giappone, non piu’ grande di un punto

Leggi Anche

Non si ruba a casa dei ladri: trama, cast e curiosità del film con Vincenzo Salemme

Giovedì 21 marzo, in prima tv in chiaro su Canale 5, va in onda dalle …